Stasera tutti in piazza per l’arrivo degli ”Audio2” e Rosalia Porcaro


Sant’Antonio da Padova: dopo il programma religioso, arriva quello civile

(foto Antonio Cucciniello)

I festeggiamenti in onore di Sant’Antonio da Padova hanno registrato una piazza gremìta di gente. La solenne celebrazione eucaristica è stata molto seguita nella chiesa di Sant’Ippolisto martire con l’omelia di don Antonio Fucci e i suggestivi canti eseguiti dalla “Corale di Sant’ Ippolisto” diretta dai maestri Simone Basso e Stefania Cucciniello. Sentito il corteo di fedeli con la statua della Madonna di Fatima “in occasione del centenario della seconda delle sei apparizioni mariane”, così come ha precisato il parroco don Fabio Mauriello e la statua di Sant’Antonio tra “gigli e devoti”. Una processione iniziata alle 20.00 per le strade principali di Atripalda con i due parroci, tra cui don Ranieri Picone, la banda musicale “Città di Martina Franca” e le istituzioni di città con il sindaco neoeletto, Geppino Spagnuolo (nel suo primo evento ufficiale), la nuova Amministrazione e il comandante dei Carabinieri, Costantino Cucciniello e della Polizia municipale, Domenico Giannetta. Poi, lo spettacolo di fuochi d’artificio (ditta D’Agostino) con le statue che sono arrivate in centro città alle 22.00 circa. Stasera tutti in piazza Umberto I con gli appuntamenti civili: verso le ore 21.30 ci sarà uno “Spettacolo musicale e comico” grazie agli Audio 2, il gruppo formato di Giovanni Donzelli e Vincenzo Leomporro. Non solo, ci si divertirà con la cabarettista, attrice e comica italiana, Rosalia Porcaro. Il tutto tra luminarie (a cura della ditta Cella) e le tradizionali “bancarelle”.

(foto Antonio Cucciniello)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code