Domani a contrada Ischia una festa sull’accoglienza tra mercatini, laboratori e letture


La Comunità Accogliente, in collaborazione con la parrocchia di Sant’Ippolisto, ha organizzato un incontro per favorire l’integrazione

L’associazione di volontariato di Comunità Accogliente, in collaborazione con la parrocchia di Sant’Ippolisto, domani, sabato 8 giugno, presso il centro di comunità di contrada Ischia, darà vita ad una festa/incontro sul valore dell’accoglienza, una giornata dedicata alla conoscenza ed il confronto con protagonisti i migranti.

Mercatini, laboratori, musica e letture di poesie intervallati dal dibattito “La nostra civiltà: tra accoglienza e diffidenza” per conoscere e conoscersi favorendo le buone pratiche dell’integrazione. Una giornata di festa e riflessione su un tema attuale e di grande interesse che culminerà con la degustazione di pietanze africane.

Il programma:
10.00 /12.00 – Mercatino solidale
Esposizione e vendita solidale di lavori artigianali realizzati dai ragazzi migranti

15.30 – Laboratori creativi
Mamadou: Creazioni in stoffe
Sey: Coloriamo il mondo
Kemi: Ab- Bracciali
Blessing: Danza interculturale
Tourè: Musica e percussioni africane

17.30 – Dibattito
La nostra civiltà: tra accoglienza e diffidenza
Soumalia Diawara – Scrittore
Gennnaro Avallone – Ricercatore Unisa
Dimitri Meka – Mediatore culturale
Don Vitaliano della Sala – Vice direttore Caritas Avellino
Modera: Carlo Landolfo

19.30 – Lettura poesie
Letture di poesie a cura del Laboratorio Teatro di Gluk tratte dal libri di Soumalia Diawara “La nostra civiltà”

A conclusione della manifestazione ci sarà un momento di convivialità per la degustazione di pietanze africane.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code