Ad Atripalda aria di Natale: inaugurato l’albero di luci e suoni in Piazza


Accese anche le luminarie a via Roma curate dall’associazione dei commercianti

È stato acceso oggi pomeriggio l’albero natalizio che dal centro della Piazza illuminerà la città di Atripalda fino all’8 gennaio. L’attrattiva, la cui inaugurazione è stata anticipata ad oggi a causa delle cattive condizioni atmosferiche previste per martedì 8, è nata da un’idea dell’Amministrazione comunale, in particolare dell’assessore al commercio Mirko Musto e della delegata agli eventi Antonella Gambale, con la speranza che trasmetta, in questo periodo storico drammatico, speranza e serenità all’intera comunità.

Oggi accese anche le luminarie dei commercianti a via Roma: Grazie al passaggio della regione Campania nella fascia di rischio definita “arancione”, domani tutti i negozi di vendita al dettaglio potranno riaprire al pubblico e per l’occasione l’intera strada dello “shopping” splenderà grazie alle luminarie curate dall’associazione dei commercianti di via Roma, guidata da Mimmo Caronia e Generoso Sole. “L’associazione commercianti di Via Roma, nonostante un periodo molto brutto dovuto come tutti sappiamo alla pandemia che ha colpito il nostro paese, ha deciso di autofinanziarsi e dare un pò di luce a questo Natale – recita una nota dell’associazione – l’allestimento delle luci natalizie avverrà con un solo intento, quello di dare un segnale di positività alla nostra comunità”.

 

Le parrocchie: Le tre chiese della città nei prossimi giorni verranno addobbate. Per quanto riguarda la celebrazione della messa di Natale, ancora non vi è nessuna certezza, anche se è certo l’accordo tra la Cei ed il Governo sul concludere la celebrazione entro un orario che permetta ai fedeli di rispettare il coprifuoco fissato alle ore 22:00. È probabile, dunque, che la celebrazione della santa messa verrà anticipata alle ore 20:00.

Le associazioni: Inevitabilmente anche i tradizionali eventi curati dalle associazioni locali saranno rivisitati per non contrastare con quanto affermato dall’ultimo DPCM che entrerà in vigore venerdì 4 dicembre. A partire dalla Pro Loco, che dal 1° dicembre ha avviato il “Calendario dell’Avvento” (affiggendo ogni giorno un cartellone davanti alla propria sede). Accanto a questa iniziativa, la “Mostra dei presepi” e “La casa di Babbo Natale”. Chiunque sia interessato, entro il 10 dicembre può inviare all’associazione la foto del proprio presepe. I tre presepi più votati (tramite i like), dall’11 dicembre al 10 gennaio, verranno premiati. Per i più piccoli, invece, c’è “La casa di Babbo Natale”: il 19 ed il 20 dicembre, Babbo Natale, in compagnia degli elfi, leggerà le letterine e le domande dei bambini in diretta facebook sulla pagina della Pro Loco. Le letterine possono essere depositate nella cassetta postale dell’associazione oppure inviate tramite email all’indirizzo prolocoatripalda@gmail.com.

La Misericordia di Atripalda, infine, sta curando l’appuntamento “Videochiamami”, sempre in programma il 19 ed il 20 dicembre, dalle ore 16:00 alle ore 20:00. La videochiamata di Babbo Natale si può prenotare al numero 3770943010 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 13:00.



0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments