Giullarte, l’assessore Mirko Musto: «Un’occasione importante per Atripalda»


L’assessore esalta il gioco di squadra: «Abbiamo dimostrato di poter conquistare risultati ambiziosi. La città sarà pronta ad accogliere migliaia di visitatori»

Mirko Musto (foto Sabino Battista)

L’ufficialità del finanziamento regionale per la XIX edizione di “Giullarte” ha giustamente entusiasmato anche l’assessore Mirko Musto: «Nonostante avessimo piena fiducia nel progetto, abbiamo mantenuto una certa riservatezza prima dell’ufficialità, giunta poco tempo fa. Siamo estremamente soddisfatti perchè il Festival rappresenta un’occasione di crescita per la città sotto vari punti di vista, un treno che Atripalda non poteva assolutamente perdere».

L’assessore con delega al Commercio, Vigili urbani e Annona, ha tenuto anche a sottolineare la posizione conquistata da “Giullarte” nell’elenco dei progetti ammessi a finanziamento: «Il nostro progetto ha guadagnato il 15^ posto con un punteggio elevato (74,62), confermandosi ancora una volta tra gli eventi di punta della Campania. Abbiamo fatto un gioco di squadra eccezionale e tutto ciò sicuramente favorisce il raggiungimento di certi risultati».

I tre giorni dedicati al Festival garantiranno alla città un grande afflusso di visitatori «Saremo pronti ad accogliere migliaia di turisti nei nostri alberghi e ristoranti. In città siamo dotati di ottime strutture che sicuramente offriranno a chi verrà i maggiori comfort possibili. In questi giorni, inoltre, ci metteremo alacremente a lavoro per ideare e concretizzare varie iniziative proprio in questa direzione».

L’assessore Musto, infine, “dedica” un pensiero a chi aveva ipotizzato un mancato finanziamento: «Si era detto che l’anno scorso “Giullarte” fu finanziato perchè si erano appena tenute le elezioni amministrative. Con il successo di oggi, invece, abbiamo dimostrato che questa Amministrazione è capace di raggiungere risultati ambiziosi, mantenendo sempre un atteggiamento silenzioso e discreto. Ora non ci resta che rimboccarci le maniche e dare vita a questa edizione del Festival che, promettiamo, sarà memorabile»



0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments