Forum dei Giovani, il sindaco apre le iscrizioni e fissa la data dell’assemblea istitutiva


Adesioni entro il 14 maggio e prima riunione il 14 giugno per l’elezione del coordinatore. Ciaramella: Organismo fondamentale nella vita di una comunità

Luca Ciaramella fra Fulvio Caruso (coordinatore del Forum dal 2018 al 2021) e Andrea Famiglietti (coordinatore dal 2014 al 2017)

Importanti sviluppi sulla vicenda del Forum dei Giovani. La giunta, la scorsa settimana, ha ufficialmente riconosciuto lo scioglimento dell’ultimo Consiglio Direttivo e, di conseguenza, sono state messe in essere tutte le procedure per la formazione di una nuova assemblea giovanile. 

Il sindaco Giuseppe Spagnuolo, infatti, ha già convocato, per il prossimo 14 giugno, l’assemblea istitutiva del nuovo Forum dei giovani per l’elezione del coordinatore a cui potranno prendere parte tutti coloro i quali, con un età compresa fra i 16 ed i 34 anni, si iscriveranno entro il prossimo 14 maggio, con le modalità indicate nell’avviso pubblicato all’Albo pretorio del Comune di Atripalda.

Il merito di aver riportato l’attenzione cittadina ed amministrativa sul Forum è sicuramente da attribuire a Luca Ciaramella ed Angelo Berardino, affiancati dal movimento giovanile “Idea Atripalda”. Si tratta di due giovani che nel corso degli ultimi mesi hanno insistito con gli uffici comunali affinché si facesse luce sulle condizioni del Forum.

«Per noi il Forum è la giusta opportunità per rappresentare i ragazzi che vogliono portare qualcosa avanti – esordisce Luca Ciaramella, 22 anni, giornalista e studente universitario – anche perché negli ultimi tempi le fasce più giovani della città hanno smarrito qualsiasi punto di riferimento». Per voltare pagina, però, bisogna capire cosa non ha funzionato nella precedente esperienza nata nel 2018: «Mi dispiace che l’ultimo Forum sia stato fallimentare – evidenzia Luca – eppure alcuni di noi, nonostante la giovane età, avevano aderito con entusiasmo. Forse, però, ha pesato lo scarso affiatamento di gruppo e la mancanza di voglia di fare qualcosa di importante per la città. In questo tipo di progetti è fondamentale avere gli stimoli giusti e la capacità di mettersi in gioco».

Luca Ciaramella, infatti, ha già le idee chiare sulle qualità che dovrà possedere il prossimo coordinatore del Forum che guiderà l’assemblea: «Dovremo avere entusiasmo e la giusta voglia di fare. Il Forum dei Giovani, del resto, è fondamentale nella vita di ogni comunità». Per quanto riguarda una sua candidatura, invece, Luca preferisce rimandare ogni discorso: «Per me ed Angelo Berardino, così come per “Idea Atripalda”, era fondamentale riaccendere l’attenzione sul Forum visto che ormai era considerato “chiuso”. Per quanto riguarda una mia eventuale candidatura, credo sia più importante coinvolgere quanti più ragazzi possibili e magari convergere su un candidato condiviso. Se sarò io non lo so, ora è soltanto tempo di lavorare».



0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments