Stasera pizzata di beneficenza da Daniele per i bambini malati di cancro in cura al “Santobono”


Angelo Maglione, il figlio del titolare del locale in Piazza Umberto I, sta combattendo contro un linfoma maligno: il ricavato della serata sarà devoluto alla fondazione Pausillipon di Napoli

Angelo Maglione nel reparto Pausillipon del Santobono. 

Aveva lanciato un accorato appello per sensibilizzare la comunità a stare accanto a chi soffre, ai bambini malati e a chi vive ogni giorno per combattere il cancro, raccontando tutta di un fiato la sua battaglia e quella di suo figlio Angelo, colpito dalla sindrome di Burkitt e in cura presso il reparto Pausillipon dell’ospedale “Santobono” di Napoli: Danilo Maglione è riuscito a toccare il cuore di tante persone e di tanti suoi colleghi.

Al suo appello di organizzare una cena – che si terrà questa sera, martedì 18 dicembre, ovviamente presso la pizzeria “Daniele” a partire dalle ore 20:00 prenotando al numero 346 3308413 – per raccogliere fondi da destinare alla fondazione “Santobono Pausilipon Onlus” hanno aderito tanti ristoratori della provincia come ha spiegato Daniele: «A questo accorato appello hanno aderito con grande cuore molti altri ristoratori, chef, pizzaioli di fama, come Antonio Guida di “Verdebasilico”, Vito Rinaldi de “La Fornarina”, Oreste Vanacore di “Pizzarte”, Marco Varricchio de “La Forchetta D’Oro”, Ciro di Serio di “Allulaia”, “It’s OK”, Pasquale Polcaro del “Quadrifoglio”, Filippo Testone de “Il Testone”, Pietro Migliore del “Ristorante da Mimì”, Salvatore Esposito, lo chef Francesco Vitulano, presente anche “Vincent” con i dolci di propria produzione, ma ci saranno altri amici di Danilo e colleghi che si alterneranno ai forni e in cucina e ad allietare la serata evento di sarà il Dj Angelo Vanacore».

La serata, che è stata annunciata anche da un ottimo servizio di Ottavio Giordano di Primativvù, sarà aperta da un aperitivo offerto dal Beviamoci Su di Sandro Lauri.

Maglione poi spiega nei dettagli la sua splendida ed importante iniziativa: «Vista la massiccia adesione la serata sarà articolata in due turni e il prezzo del menù è di appena 20 euro, che ricordiamo saranno interamente devoluti al reparto oncologico dell’ospedale Pausillipon».

L’appuntamento avrà l’onere e l’onore di “dare una speranza in più a qualsiasi bimbo che abbia bisogno, per la festa dei bambini, per un brindisi alla vita, lunga vita di tutti i bambini ricoverati e che lottano contro il male”.

E anche i responsabili della Fondazione Santobono Pausillipon, attraverso la loro pagina facebook, hanno plaudito all’iniziativa incoraggiando le persone ad aderirvi: «Un’altra bellissima iniziativa fatta per i nostri bambini! Se siete di Avellino e provincia ed avete voglia di una “buona” (anzi, buonissima) pizza recatevi alla Pizzeria Daniele di Atripalda, alla Pizzeria VerdeBasilico di Avellino ed alla Pizzeria La Fornarina di Avellino! L’intero ricavato della vendita delle pizze andrà ai nostri bambini ed al nostro ospedale! Una pizza resa ancora più buona dal gesto di un papà che ha il bimbo in cura da noi e che ha organizzato tutto questo! Non perdete l’occasione di fare un gesto buono e di donare un sorriso a chi è meno fortunato».



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code