Soppressione del passaggio a livello di via Appia, c’è il sì della Regione Campania e di Trenitalia


L’elettrificazione della tratta Avellino-Salerno aumenterà notevolmente il numero di treni che attraverseranno l’arteria e sarà necessario realizzare un percorso alternativo

La linea ferroviaria che taglia in due via Appia presto potrebbe essere solo un ricordo. Questa mattina, infatti, nella sede del Consiglio regionale della Campania si è svolta una riunione a cui hanno preso parte i dirigenti ed i tecnici di Trenitalia, il sindaco di Atripalda Giuseppe Spagnuolo, il consigliere regionale Maurizio Petracca, l’assessore comunale al traffico Mirko Musto e diversi funzionari regionali.

L’intenzione è quella di sopprimere il passaggio a livello perché, con l’elettrificazione in corso della tratta Avellino-Salerno che sarà completata entro il prossimo anno, il numero di treni che attraverseranno a raso via Appia salirà notevolmente, aumentando il traffico e l’inquinamento. La soluzione alternativa sarebbe già stata individuata immaginando un nuovo tracciato della linea ferroviaria che non interseca via Appia trasformando l’attuale sede dei binari in accesso pedonale alla stazione di Avellino. E anche il ponte attuale dovrà essere sostituito da uno in grado di ospitare treni moderni e veloci. Il costo dell’intervento è stato stimato intorno ai 6-7 milioni di euro e sarà completamente finanziato dalla Regione Campania.

Il consigliere regionale Petracca, al termine della riunione, è apparso piuttosto ottimista sulla sua pagina Facebook: “Grazie alla perseveranza del sindaco di Atripalda e all’attenzione della Regione Campania abbiamo avviato questa mattina un importante tavolo con Trenitalia di verifica in riferimento alla soppressione del passaggio a livello di via Appia. Si tratta di una soluzione che, a seguito della elettrificazione della linea Avellino – Salerno si renderà indispensabile in considerazione dell’elevato numero di treni che passeranno per quella tratta. Come siamo abituati a fare, lavoriamo sulle soluzioni praticabili!”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code