Scosse sismiche avvertite anche in Irpinia, evacuate le scuole cittadine


Gli edifici scolastici, in via precauzionale, domani resteranno chiusi: i tecnici comunali effettueranno verifiche per accertare eventuali danni

Paura ed agitazione anche ad Atripalda per le diverse scosse sismiche che stamattina hanno colpito il Sannio (tra i comuni di San Leucio del Sannio, Ceppaloni e Roccabascerana): l’ultima, registrata alle ore 11:36 (3.8 gradi della scala Richter) con epicentro a San Leucio, è stata avvertita nettamente anche nella provincia irpina, costringendo i dirigenti ad evacuare molti degli istituti scolastici presenti sul territorio. Ad Atripalda le procedure di evacuazione si sono svolte senza intoppi, con gli alunni che attraverso le scale d’emergenza hanno guadagnano i punti di raccolta designati.

Il sindaco Giuseppe Spagnuolo, presente fisicamente durante le procedure di evacuazione delle classi del Comprensivo, intanto sta per emettere l’ordinanza con cui verrà disposta per domani la chiusura dei plessi scolastici. Il provvedimento, adottato in via precauzionale, permetterà ai tecnici comunali di effettuare le dovute verifiche al fine di accertare eventuali danni subiti dagli edifici scolastici. A questo punto è quasi scontato, infine, il rinvio dei colloqui genitori-docenti della Scuola Primaria previsti nel pomeriggio.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code