Scavalca la ringhiera per lanciarsi nel vuoto, fermata dalle urla dei passanti e dal marito


Sfiorata la tragedia questa mattina in Piazza Umberto I: «E’ stata una scena impressionante» dichiara uno dei testimoni ancora sotto shock

(foto Antonio Cucciniello)

Stava per lanciarsi dal quarto piano quando prima le urla dei passanti e poi l’intervento del marito hanno evitato che si consumasse una tragedia.

E’ successo intorno alle 7:00 di questa mattina, in piazza Umberto I: una 46enne ha scavalcato la ringhiera del balcone del suo appartamento di palazzo Lazzerini lasciando intendere che volesse lasciarsi cadere nel vuoto.

Fermata dalle urla dei passanti che l’hanno notata sporgersi, la donna ha avuto qualche attimo di esitazione, sufficiente a far intervenire il marito che l’ha bloccata fino all’arrivo dei carabinieri, dell’ambulanza e di una squadra del reparto di salute mentale di Solofra.

«E’ stata una scena impressionante – ci ha raccontato uno dei testimoni ancora sotto shock per l’accaduto -, abbiamo avuto il terrore che la donna potesse buttarsi giù da un momento all’altro».

Ulteriori aggiornamenti seguiranno nel corso della giornata e altri particolari nell’edizione cartacea in edicola sabato 7 settembre.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code