Pride, partito il conto alla rovescia: sabato pomeriggio corteo per le strade cittadine


Anche Eva Grimaldi e Imma Battaglia sul palco montato in Piazza Umberto I. Giovedì la conferenza stampa di presentazione. Pubblicato il video promozionale

Sabato 15 giugno, a partire dalle ore 16:00, la città ospiterà “Abellinum Pride – People have the power”, curato dall’associazione “Apple pie: l’amore merita LGBT+”. Dopo il raduno in Piazza, la partenza del corteo (il cui percorso ancora non è stato ufficializzato) fissata per le ore 17:00 e gli organizzatori hanno già anticipato che attraverserà diverse strade cittadine, fino a tornare in piazza Umberto I, dove verrà installato un palco che ospiterà due performance di danza ed il concerto del gruppo musicale “I Malamente”.

Inoltre l’associazione, presieduta da Mara Festa, per l’occasione ha scelto due madrine davvero speciali: Eva Grimaldi ed Imma Battaglia, neo spose, che saliranno sul palco per gridare ancora una volta che l’amore non conosce alcuna distinzione.

Un Pride, come annunciato dagli organizzatori, quasi completamente autofinanziato grazie all’aiuto di donazioni, sponsor ed artisti nazionali che non hanno fatto mancare il proprio contributo a questa rivoluzione d’amore. In questo senso, tra i più attivi sicuramente Luca Persico, in arte Zulù, che ha devoluto all’associazione l’intero incasso del suo concerto ad Avellino. Anche l’Amministrazione, che ha seguito, in particolare con l’assessore all’integrazione Nancy Palladino, e patrocinato l’iniziativa, ha destinato all’associazione un contributo di 300 euro.

In ultimo, ma non per importanza, ha mostrato il proprio sostegno alla causa il maestro Carmine Tranchese, il quale, davanti alla sua bottega, ha segnato i confini di una “zona franca”, uno spazio dove ognuno può manifestare liberamente il suo amore senza alcun pregiudizio.

Tra le iniziative incluse nel Pride, è significativo segnalare la mostra che verrà allestita in Piazza, formata dalle foto di trentuno persone che con il loro coraggio – da qui il titolo del corteo “People have the power – hanno cambiato radicalmente il mondo.

Atripalda, dunque, si appresta ad ospitare il Pride, una marcia che ribadisce con forza che nessuno deve vergognarsi di mostrare la sua vera anima, che ogni amore merita rispetto e soprattutto felicità, e non pugni e parole velenose, come è accaduto, lo scorso 25 aprile, ad una giovane coppia di fidanzati, presi di mira da un “branco” di ignoranti.

Intanto, giovedì 13 alle ore 20:30 presso il Godot Art Bistrot di Avellino, si terrà la conferenza stampa nel corso della quale la presidente Mara Festa, il vicepresidente Antonio De Padova e i volontari di Apple Pie illustreranno il tema “People Have The Power” e il programma definitivo degli ospiti che saranno presenti durante il corteo.
 
Ecco, intanto, il video promozionale dell’evento.
 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code