Nuova nevicata in corso, scuole chiuse anche domani mentre giovedì niente mercato


Atripalda, a dispetto delle previsioni meteo, si è risvegliata coperta da una coltre bianca che in collina ha già raggiunto i 30 centimetri. Pericolo ghiaccio

Dalle sette di questa mattina ha ricominciato a fioccare insistentemente e la città già si presenta coperta da un fitto strato di neve. Nelle zone collinari, in particolare, il manto bianco è arrivato quasi a 30 centimetri (come testimonia la foto scattata dalla Pro Loco sulla collina di San Gregorio) mentre nel centro città sono in azione gli spazzaneve che nella notte avevano già provveduto a spargere il sale. Tuttavia sarebbe molto imprudente in queste ore camminare sui marciapiedi o circolare con auto senza catene o pneumatici invernali perché sotto il manto di neve fresca si celano insidiose lastre di ghiaccio.

Né le previsioni meteo, né i bollettini regionali lasciavano intendere una nuova nevicata così copiosa come quella in corso e molti cittadini sono stati colti un po’ di sorpresa.

Il sindaco Giuseppe Spagnuolo (che oggi “festeggia” il compleanno), intanto, dopo aver rinviato le operazioni di pulizia dei piazzali interni dei plessi scolastici, sta per firmare una nuova ordinanza di chiusura degli istituti anche per domani, mercoledì 28 febbraio, e delle strutture pubbliche (cimitero, villa comunale e parco acacie), poi quasi certamente disporrà anche l’annullamento del mercato settimanale di giovedì 1 marzo.

Per quanto riguarda in particolare i plessi scolastici di via Roma e via Manfredi, individuati come seggi elettorali, saranno chiusi anche sabato, domenica, lunedì e martedì.

Anche la società Irpiniambiente ha fatto sapere che compatibilmente con l’emergenza in atto provvederà a ritirare i rifiuti, ma invita l’utenza a non conferirli in questi giorni e a continuare a selezionarli.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code