Musto: «Abbiamo obiettivi ambiziosi»


Mercato, segnaletica stradale, autovelox e parcheggi: il consigliere delegato fa il punto

Mirko Musto (foto Sabino Battista)

In questa settimana con il consigliere Mirko Musto, delegato al commercio, Polizia municipale e Annona, abbiamo affrontato diversi argomenti “caldi”, come autovelox e mercato. Inoltre qualche riflessione sui lavori riguardo il rifacimento della segnaletica stradale e l’ampliamento della videosorveglianza.

Consigliere, per quanto riguarda l’installazione dell’autovelox è emersa qualche novità?

Nelle ultime settimane abbiamo ricevuto la rettifica del Prefetto sul precedente parere negativo, e questo sicuramente rappresenta un grande passo in avanti. Il primo autovelox che entrerà in funzione verrà spostato di circa 150 metri in avanti rispetto alla posizione attuale. Sui tempi dell’entrata in funzione ancora non siamo certi, può darsi tra fine 2017 ed inizio 2018.

Situazione mercato: è prevista una riorganizzazione delle bancarelle?

Innanzitutto procederemo a notificare a circa 30 operatori commerciali morosi l’avvio del procedimento di revoca, a seguito del quale verrà loro revocato il proprio titolo abilitativo se non regolarizzeranno la propria posizione. Inoltre, credo nel mese di dicembre, le bancarelle attualmente in via San Lorenzo verranno spostate all’interno del parco Acacie principalmente per due motivi: la volontà di restituire alla città un mercato più ordinato e per una questione di sicurezza legata alla circolare Gabrielli. A questo proposito, mi preme ringraziare il consigliere Salvatore Antonacci e l’assessore Vincenzo Moschella, che hanno lavorato bene per assicurare ai cittadini, dopo lo svolgimento del mercato, un parco subito pulito. Successivamente inizieremo a verificare se esistono le condizioni necessarie per trasferire il mercato in piazza. La mia speranza, da atripaldese, è soprattutto questa.

A breve inizieranno i lavori riguardanti la segnaletica orizzontale. Ci può dire quali saranno le zone interessate?

Cominceremo da contrada Alvanite, da anni abbandonata al proprio destino. Rifaremo l’intera segnaletica orizzontale, per poi procedere nel cuore della città. E’ un lavoro importante, mai realizzato negli ultimi anni, con un impegno di spesa di circa 39.000 euro (lavori aggiudicati dalla ditta “Procom”). Inoltre abbiamo ufficializzato l’acquisto di un’auto 4×4 (34.701,91 euro, iva compresa) in dotazione al corpo della Polizia municipale, che permetterà di raggiungere le zone più periferiche, soprattutto quando si verificheranno condizioni climatiche difficili.

Per quanto riguarda il controllo della sosta a pagamento a fine novembre dovrebbe scadere il contratto con la cooperativa “Oltre l’Orizzonte”. Come procederete?

Stiamo verificando una serie di alternative, soprattutto per quanto riguarda l’aspetto economico. Posso affermare, però, che fin quando non verrà presa una decisione, il controllo delle soste verrà eseguito dalla cooperativa “Oltre l’Orizzonte”. Proprio riguardo le soste, posso anticipare che abbiamo previsto strisce blu anche a via De Caprariis, nei pressi del liceo, e in via Aldo Moro. Invece nei pressi del mercatino previste quelle bianche.

Ci sarà anche un ampliamento delle aree sottoposte a video sorveglianza …

Verranno installate le videocamere di controllo in Palazzo di Città, ufficio tecnico, villa comunale e nei pressi della rotonda della Maddalena. Inoltre in questi giorni proveremo un sistema di video sorveglianza mobile dei veicoli, che dovrebbe assicurare un risparmio economico rispetto a quello fisso (come installato a contrada Alvanite). Non vogliamo una città blindata, bensì assicurare la massima tranquillità ai cittadini.

Sembrerebbe che ci sarà tanto lavoro da fare in questi mesi …

Credo che stiamo compiendo tanti piccoli passi in avanti verso obiettivi ambiziosi. L’ambiente è sereno, e tra me ed il comandante dei Vigili, Domenico Giannetta, è nata una buona sinergia che sta favorendo l’avvio di operazioni positive, come il rifacimento della segnaletica oppure la risoluzione delle criticità legate all’autovelox. Come ha dichiarato il sindaco alcune settimane fa, siamo una grande squadra a servizio della città.



1 commento

  1. .

    solo chiacchiere,la citta’ e’ nel kaos totale ognuno fa quello che vuole e parcheggia dove vuole anche nelle rotonde ,avete gia’ ampiamente dimostrato la vostra incapacita’ amministrativa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code