Moschella: Città pulita, domani tocca alla Piazza


L’assessore all’ambiente illustra nel dettaglio l’attività di manutenzione del verde effettuata in questi giorni e annuncia: Dopo aver ripulito il letto del fiume interverremo sulla pavimentazione dell’isola pedonale

Il fiume, Piazza Umberto I e nel riquadro l’assessore Moschella

Con l’approvazione del bilancio di previsione il sottoscritto non ha inteso stravolgere la filosofia che ha portato alla redazione dei capitoli 1301/0 1303/3 1303/3, 1303/0, 1303/2, 1304/0 e seguenti che prevedono rispettivamente: euro 4.000 spese verde attrezzato e arredo urbano; euro 6.000 spese per indagini fitosanitarie; euro 14.000 interventi a favore zone periferiche; euro 15.000 spese di potatura e taglio alberi, ecc. proprio perché ritengo che il mio predecessore abbia svolto un buon lavoro. In queste settimane è stata riposta molta attenzione alla cura del verde pubblico, delle periferie e dei parchi, tant’è che la Pineta Sessa che vede impegnati i lavoratori della forestazione ha visto la presenza di oltre un centinaio di persone in occasione del ferragosto. Sono stati infatti ripuliti i vialetti, l’area giochi e pic-nic e insieme all’ufficio tecnico stiamo valutando l’ipotesi di installare dei bagni chimici per adeguare il parco alle necessità basilari di un luogo frequentato sempre da più persone.

Prossimamente il Comune procederà inoltre ai lavori di sfalcio delle erbe e degli arbusti lungo le cunette e le banchine delle strade rurali comunali e delle periferie: via S. Gregorio, Cupa dei Lauri, via Castello, via Palmoleta, via Folloni, via Cerza Grande , via Pietramara, via Comunale Cerzete, via Testa, via Savoroni, via Pettirossi, via Valleverde ex Mattatorio e campo sportivo, via Fellitto, via Giacchi e vicinale Novesoldi, strada di collegamento Alvanite – Novesoldi, C.da Spagnola e San Pasquale, largo Buozzi, Contrada Ischia e Largo Fiumitello e l’area antistante l’asilo Collodi e Contrada Ischia.

Non solo su commissione della società Irpiniambiente è stato eseguito il taglio in Contrada Alvanite, Tiratore, ex C.da Santissimo, le aree prospicienti le scuole di via San Giacomo, del Pascoli in Contrada Spagnola, della scuola Masi e della scuola elementare di via Manfredi. Nel mese prossimo saranno installate dalla Provincia, 2 cabine di monitoraggio della qualità dell’acqua al fine di rilevare la presenza di agenti inquinanti quali cloro, piombo, cadmio, nichel, mercurio, ecc.

E’ stata effettuata la pulizia dei parcheggi del parco di via Manfredi, del tratto urbano del fiume Sabato, del campetto di via Tiratore mentre in villa Comunale è stato eseguito dal settore forestazione, nell’attività di prevenzione incendi, un intervento di manutenzione straordinaria del verde pubblico senza costi per l’Ente se non gli oneri per lo smaltimento dello sfalcio.

Inoltre confermo che per la fine di settembre si svolgeranno insieme alle associazioni delle giornate ecologiche sul territorio comunale mentre per metà ottobre insieme ad Irpiniambiente saranno avviati degli incontri con i ragazzi delle scuole elementari e medie in cui saranno spiegate le modalità per un corretta raccolta differenziata.

L’isola ecologica resta una priorità per questa amministrazione comunale e rientra anche nella programmazione aziendale della società Irpiniambiente. Solo attraverso la realizzazione di un’isola ecologica sarà possibile avere non solo una città più pulita ma anche notevoli risparmi sulla TARI per quelle famiglie che conferiranno materiali riciclabili es. plastica, vetro.

Domattina pulizia della pavimentazione della Piazza Umberto I con la lavasciuga pavimenti.

Vincenzo Moschella

(assessore all’ambiente)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code