La musica di “Stravinsky”


Stasera appassionante spettacolo di tango, mentre sabato spazio al talento irpino

Tra le associazioni più attive di questo periodo natalizio possiamo sicuramente segnalare l’associazione musicale “Igor Stravinsky”, coordinata dalla pianista Nadia Testa. Dopo il concerto dal sapore sudamericano “Christmas… da Posillipo a Copacabana”, che si è tenuto giovedì 20 dicembre nella chiesa della Madonna del Carmine, l’associazione ha curato altri due suggestivi eventi che animeranno la città stasera e sabato 29 dicembre.

Ad illustrare i dettagli delle due performance è proprio Nadia Testa. Si parte stasera, quando le note appassionate del tango risuoneranno nella chiesa di San Nicola a partire dalle ore 19:00: «Sarà una serata particolarmente interessante soprattutto grazie alla collaborazione con l’Academia des Arts di Liegi (Belgio). Suoneranno le note del Tango dell’Ensemble Fancelli che ci condurrà tra le strade di una malinconica Buenos Aires. Tra i passi di danza di due tangueri verranno eseguite le musiche di Piazzolla eseguite grazie alla fisarmonica e al bandoneon di Massimo Santostefano. Il tutto verrà accompagnato da un ensemble di violino, contrabbasso e pianoforte».

Sabato 29 dicembre, invece, spazio alla musica di due artisti irpini, tra cui proprio Nadia Testa, nella chiesa di Santa Maria delle Grazie (adiacente al Comune) : «In questa serata ci esibiremo io al pianoforte ed Alessandro Crosta al flauto. Proveremo a far viaggiare gli ascoltatori a dorso di un tappeto musicale volante, o per l’occasione, a bordo di una slitta musicale, con l’esecuzione di musiche raccolte in giro per il mondo durante le numerose tournèe che ci ha visto protagonisti in 60 diverse nazioni».



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code