Giro rosa, ciclista cade e batte la testa: è grave


L’incidente è avvenuto nel tratto sannita della tappa odierna, prima del passaggio per Atripalda

Il passaggio delle cicliste in Piazza Umberto I. nel riquadro la sfortunata atleta caduta.

La ciclista Claudia Cretti è rimasta vittima di una caduta mentre attraversava il Sannio durante la settima tappa del Giro rosa ed è ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Rummo di Benevento. L’atleta 21enne della Bergamasca della Valcar PBM, mentre correva lungo un tratto in discesa della Statale 87, nei pressi del tratto tristemente noto come “Zingara Morta” di Fragneto Monforte, è finita rovinosamente a terra. La caduta a circa 90 km/h. Immediati i soccorsi per la ciclista trasportata in ambulanza prima al Fatebenefratelli, poi al Rummo di Benevento dove i medici l’hanno sottoposta ad un’operazione e ricoverata in prognosi riservata a causa delle ferite riportate nell’impatto con l’asfalto. L’incidente è avvenuto prima che la carovana rosa attraversasse Atripalda e l’Irpinia nel primo pomeriggio di oggi.

Il passaggio delle cicliste in Piazza Umberto I. Nel riquadro la sfortunata atleta.“Terremmo aggiornati gli organi di stampa sugli sviluppi di questa vicenda nel corso delle prossime ore – hanno commentato con un comunicato dal team Valcar -. Per questo chiediamo gentilmente di rispettare le persone direttamente coinvolte nella vicenda: la famiglia dell’atleta in primis, e poi tutte le nostre atlete che sono molto scosse per quanto avvenuto. Daremo informazioni su questa vicenda e sui suoi sviluppi attraverso comunicati ufficiali a mezzo mail e sul sito www.team-valcar.com per evitare la diffusione di notizie false o non precise”.

Il bollettino medico



1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Inserisci questo codice