Domenica di festa della Repubblica, gita in treno, visite guidate alla Civita e grigliata ad Alvanite


Cerimonia solenne in Piazza Umberto I nel 73° anniversario della nascita della Repubblica Italiana, ma nell’arco della giornata sono diversi gli appuntamenti di carattere culturale, sociale e turistico

La cerimonia dello scorso anno (foto Sabino Battista)

Domenica 2 giugno la Repubblica italiana festeggerà ben 73 anni. Un traguardo importante, che va ricordato soprattutto in questi tempi che, purtroppo, conoscono molte difficoltà e poche gioie. Anche la città di Atripalda si appresta a celebrare il “compleanno” con una piccola cerimonia. Alle ore 9:30 le associazioni e le Istituzioni civili, militari e religiose, si raduneranno dinanzi al Palazzo Civico per poi effettuare un corteo tra le strade principali della città. Alle ore 10:30 la suggestiva cerimonia dell’Alzabandiera e la deposizione della corona ai piedi del Monumento ai Caduti. A seguire l’intervento del primo cittadino, Giuseppe Spagnuolo. Ovviamente il sindaco invita i cittadini a partecipare alle celebrazioni e ad esporre sulle proprie abitazioni il Tricolore.

Le iniziative di domenica, però, non terminano qui.

In mattinata, infatti, sono previsti due appuntamenti culturali. Il primo con la Dogana dei Grani, aperta al pubblico come ogni prima domenica del mese, mentre dalle 10:00 alle 13:00 la Pro Loco ha organizzato visite guidate all’antica città di Abellinum, con i propri volontari a spiegare agli interessati la storia secolare del nostro patrimonio archeologico.

Interessante anche l’iniziativa organizzata dall’associazione culturale di Alvanite: la “grigliata in compagnia”, illustrata così dai ragazzi su Facebook: “Con questo brutto tempo che non ci dà tregua è difficile organizzare qualcosa ma noi non molliamo e vi diamo appuntamento al 2 giugno. Un’intera giornata dalla mattina a notte inoltrata dove si mangia, si beve, si balla, si canta e ci si diverte l’importante è stare insieme”.

Appuntamento, infine, anche per gli amanti della “mobilità dolce”. Domenica, infatti, ripartirà il treno storico Avellino – Rocchetta. L’appuntamento è alle 7:30 presso la stazione di Avellino, mentre l’arrivo a Lioni è previsto alle 10:35. Qui si potrà partecipare a percorsi ciclistici e di trekking. Alle 11:05 si ripartirà alla volta di Rocchetta (arrivo previsto alle 13:04). Il ritorno ad Avellino è previsto alle ore 19:30 (a Lioni alle 17:05, mentre a Benevento alle 20:20). I biglietti del treno saranno in vendita esclusivamente sui canali www.trenitalia.it dal 1 giugno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code