Denunciate due donne per furto aggravato


I carabinieri le hanno sorprese mentre rubavano capi d’abbigliamento dal valore di 300 euro

La stazione dei carabinieri di Atripalda.

Ad Atripalda mamma e figlia sono state sorprese a rubare capi di abbigliamento: per le donne è scattata la denuncia per furto aggravato. I carabinieri sono stati allertati dal noto esercizio commerciale della cittadina del Sabato. Gli addetti hanno segnalato le due donne che stavano tentando di rubare capi di abbigliamento, nascondendoli nelle loro borse.

Immediatamente intervenuti, i carabinieri hanno bloccato e identificato le due persone trovate in possesso della merce appena rubata. La refurtiva, del valore di circa 300 euro, è stata restituita.

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code