Calato il sipario sul cartellone natalizio


Il concerto gospel del “Coro Armonia” è stato l’ultimo atto degli appuntamenti organizzati dall’Amministrazione comunale per le festività natalizie

Emozioni dell’Epifania con il concerto gospel del Coro Armonia che si è esibito venerdì sera di fronte al nutrito pubblico accorso presso la Chiesa di Sant’Ippolisto Martire per ascoltare l’intenso repertorio eseguito dal gruppo proveniente da San Pietro di Montesano Terme che è stato il Coro Ufficiale del centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia.

L’evento, coordinato dalla musicista atripaldese Antonella De Vinco, ha chiuso il ricco cartellone di iniziative dal titolo “A Natale…. Vivi Atripalda” promosso dall’Assessore alla cultura Stefania Urciuoli e dalla delegata agli eventi e al turismo, la consigliera Antonella Gambale, in collaborazione con il delegato al commercio, Mirko Musto, e con l’assessore ai servizi sociali, Nancy Palladino per la realizzazione di alcuni eventi. Dalla sinergia tra i vari settori è così nato il ricco programma di appuntamenti per le festività appena concluse che ha saputo coinvolgere la comunità atripaldese e valorizzare eccellenze locali ed attività produttive, a partire dal commercio.

All’esibizione del coro Armonia era presente l’amministrazione comunale, a partire dal sindaco Geppino Spagnuolo. A fare gli onori di casa don Fabio Mauriello che ha ospitato l’evento presso la Chiesa Madre di Atripalda. Presente, inoltre, il consigliere regionale Maurizio Petracca (nella foto), presidente della Commissione Agricoltura del Consiglio Regionale della Campania, che ha sottolineato il rilievo che gli eventi ad Atripalda stanno assumendo nel corso di questi ultimi mesi, eventi in grado di promuovere il territorio e di creare coesione all’interno della comunità cittadina.

Emozioni in musica presso la Chiesa di Sant’Ippolisto per una vigilia dell’Epifania molto apprezzata dall’intera comunità di Atripalda.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code