Preso l’autore del furto al “Link Cafè”


Si tratta di un 51enne di Avellino. Ancora sconosciuti i motivi del gesto

E’ stato arrestato dai carabinieri della Stazione locale l’autore del furto avvenuto stamattina presso il bar di via Appia “Link Cafè”. Si tratta di un 51enne di Avellino che, raggiunto dai militi, non ha esitato sia nel restituire il bottino (poco meno di 300 euro) che nel chiedere scusa ai titolari del locale.

L’uomo ha confessato ai carabinieri che si era recato nel locale con l’intenzione di giocare qualche euro alle slot. Una di esse, probabilmente danneggiata, all’improvviso ha “sganciato” due euro e lui, alla vista delle monete, ha avuto l’idea di andare a recuperare il cric che aveva nella propria auto così da scassinare le altre due macchinette. Trafugate tutte le monete, quindi, è scappato a piedi dirigendosi verso la sua abitazione nel capoluogo.

I carabinieri intanto, preso visione delle telecamere di sorveglianza del locale, si sono immediatamente messi sulle sue tracce fino a raggiungerlo al confine tra Atripalda ed Avellino. Ancora sconosciuti i motivi che hanno portato il 51enne a compiere questo furto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code